Regolamento Campionato Sociale

Regolamento Campionato Sociale di Bellezza in vigore per l'anno 2020

1)      Per ogni anno solare è attribuito il titolo di “Campione Socialedi Bellezza” per ciascuna delle sei razze Retrievers

2)      tale attribuzione avverrà in occasione di un raduno all-retrievers stabilito dal Consiglio Direttivo centrale;

3)
      in tale occasione verrà istituita una “Classe Campionato Sociale” per ciascuna razza e per ciascun sesso;

4)
      non vi è limite di età per l’iscrizione alla Classe Campionato Sociale;

5)
      potrà partecipare a tale competizione il soggetto di proprietà di un socio che:

- nell’anno solare precedente abbia conseguito un CAC o riserva CAC in Raduno o mostra Speciale;
- nell’anno solare precedente abbia conseguito un 1° Ecc. in Classe Giovani in Raduno All-retrievers o mostra speciale All Retrivers;
- che sia già stato omologato alla data di iscrizione al Campionato Sociale come Campione Italiano di Bellezza oppure i campioni sociali degli anni precedenti;
- sia di proprietà di un socio RCI al momento dell’iscrizione;
- abbia la lettura ufficiale  come soggetto esente da displasia dell’anca (grado massimo accettato C/ HD-2/ HD+) e dei gomiti (grado accettato ED- 0 oppure 1), entrambe ufficiali FCI;
- possegga la certificazione veterinaria di esenzione oculopatie ereditarie, ovvero la visita oculistica annuale per il controllo delle oculopatie ereditarie effettuata presso una centrale di lettura accreditata;

6)      A tale fine i soggetti interessati a partecipare, dovranno allegare alla domanda di partecipazione la documentazione in copia comprovante di cui sopra, insieme al pagamento dell’iscrizione;

7)
      L’importo di tale iscrizione non potrà in ogni caso essere superiore al costo dell’iscrizione in internazionale e si cumulerà al costo della eventuale partecipazione al Raduno nella classi regolari;

8)
      Il giudice designato al giudizio della classe dovrà essere diverso da quello designato per i giudizi del raduno nel cui ambito si tiene il Campionato Sociale;

9)      Il giudizio della classe Campionato Sociale si terrà successivamente allo svolgimento dei giudizi nelle classi regolari;

10)
  Il giudice deciderà a suo insindacabile giudizio il soggetto per ciascun sesso a cui attribuire il titolo di “Campione Sociale assoluto” per l’anno in corso. Potrà decidere, a suo insindacabile giudizio, ed a sua discrezione, se attribuire agli altri soggetti iscritti  nella Classe Campionato Sociale  il titolo di “2°, 3° e 4° selezionato al Campionato Sociale” per l’anno in corso;

11)
  Per quanto non espressamente stabilito si fa riferimento al Regolamento generale e speciale della razze canine dell’ENCI ed ai regolamenti e statuizioni da questi approvati che si ritengono accettati all’atto dell’iscrizione.

 



Regolamento Campionato Sociale di Lavoro in vigore per l'anno 2020

1) Ai fini del Campionato Sociale di Lavoro valgono esclusivamente i punteggi ottenuti nel corso delle manifestazioni ufficiali organizzate dal Club*, vale a dire le Prove di caccia. Il numero delle Prove di caccia valide ai fini del Campionato Sociale è stabilito dal Consiglio Direttivo nel Calendario ufficiale delle manifestazioni del Club. Partecipano al Campionato Sociale tutti e solo i soggetti dei Soci del Club in regola con la quota sociale. Sono esclusi i soggetti dei Soci temporaneamente sospesi da parte degli organi statutari del Club o dell' ENCI, per il tempo della sospensione. Sono altresì esclusi i soggetti di età superiore ai 24 mesi che non siano stati sottoposti ad indagini sulla displasia dell'anca e del gomito e sulle malattie ereditarie degli occhi e delle cui certificazioni i proprietari non abbiano rilasciato autorizzazione alla pubblicazione;

2) Il Campionato Sociale inizia il 1° gennaio e termina il 31 dicembre;

3) I titoli in palio sono: 
Campione Sociale di Lavoro maschio (a razze unificate)

Campione Sociale di Lavoro femmina (a razze unificate)

4) Per il conseguimento di questi titoli partecipano i soggetti iscritti in In Prove di Caccia nazionali classi valide: Prova Attitudinale di Caccia, Novice, Open e Campioni e Internazionali; 

5) A parità di punteggio il titolo viene assegnato al soggetto che lo ha ottenuto disputando il minor numero di prove. In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato al soggetto più giovane; 

6) Il calcolo dei punti e la compilazione delle classifiche vengono effettuati d'ufficio dal Consiglio Direttivo o da Commissione da esso delegata.
Nei trenta giorni successivi all'ultima manifestazione valida per il Campionato Sociale e comunque con un congruo anticipo rispetto alla pubblicazione dell'Annuario, la Segreteria informa i proprietari dei soggetti candidati i quali hanno quindici giorni per loro eventuali osservazioni e per inviare copia del libretto delle qualifiche e dei certificati sanitari relativi alle indagini sulla displasia dell'anca e del gomito e sulle malattie ereditarie degli occhi. Nei successivi cinque giorni la Segreteria comunica ai proprietari interessati le classifiche finali deliberate dal Consiglio Direttivo. Ad ogni Campione Sociale ed al Miglior Giovane Assoluto dell'anno viene rilasciato un Diploma. Le classifiche, comprendenti ciascuna i dieci migliori soggetti dell'anno, vengono pubblicate sul sito ufficiale del Club e sull'Annuario dell'anno successivo; 

7) Punteggi:
L'assegnazione dei punti è articolata sull'intero andamento della manifestazione cui il soggetto partecipa.
Ai punti di Qualifica - che dipendono dalla qualifica ottenuta nella classe di appartenenza - si aggiunge una serie di Bonus che premiano l'avanzamento del soggetto nell’intera valutazione morfologica; 

8) Il Calcolo dei punteggi del  CAMPIONATO SOCIALE LAVORO RCI verrà effettuato secondo lo schemi si seguito indicato.
Il Titolo verrà assegnato al miglior soggetto maschio ed al miglior soggetto femmina senza distinzione di razza; 

9) Il calcolo è effettuato considerando i 4 migliori risultati ottenuti in prove di caccia - Novice, Open, Internazionale - alle quali deve essere sommato come “BONUS” il punteggio della migliore valutazione morfologica, qualifica minima Buono, ottenuta in Raduno o Mostra Speciale All Retriever;

10) Il titolo verrà assegnato seguendo questo schema di punteggio:

PROVA DI LAVORO BONUS IN RADUNO / SPECIALE
  Novice Open Internazionale    
Qualifica          
Eccellente 6 8 10 Eccellente 8
Molto Buono 4 6 8 Molto Buono 6
Buono 2 4 6 Buono 4
Classifica          
6 6 6    
4 4 4    
3 3 3    
2 2 2    
1 1 1    
Ticket          
CAC 4 6 6    
RCAC 1 4 4    
CACIT     7    
RCACIT     4    

N.B. Il soggetto proclamato Campione Sociale di Lavoro deve aver conseguito un minimo di 20 punti totali.
In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove. In caso di ulteriore parità al soggetto più giovane di età.

* Si precisa che per le manifestazioni organizzate dal Club si intende quelle manifestazioni organizzate dal Club o dai Gruppi cinofili ENCI incluse nel calendario ufficiale delle manifestazioni del Club.
Premi Speciali RCI

Premi Speciali Bellezza RCI

(pagina in costruzione)


Premi Speciali Lavoro RCI
Allo scopo di premiare la partecipazione dei soci agli eventi RCI vengono assegnati i seguenti Premi Speciali:

Premio Speciale Miglior maschio in prove di caccia

Questo titolo verrà assegnato al soggetto maschio senza distinzione di razza che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento del Campionato Sociale di Lavoro considerando i 5 migliori risultati ottenuti in prove di caccia valevoli per il Campionato Sociale dell’anno in corso, nelle classi Novice, Open, Campioni e Internazionali di cui uno soltanto può essere ottenuto anche in Prova Attitudinale di Caccia.

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove.
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnate ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Miglior femmina in prove di caccia
Questo titolo verrà assegnato al soggetto femmina senza distinzione di razza che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento del Campionato Sociale di Lavoro considerando i 5 migliori risultati ottenuti in prove di caccia valevoli per il Campionato Sociale dell’anno in corso, nelle classi Novice, Open, Campioni e Internazionali di cui uno soltanto può essere ottenuto anche in Prova Attitudinale di Caccia.

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove.
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnate ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Miglior Retriever in prove di caccia internazionali
Questo titolo verrà assegnato al miglior soggetto assoluto che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento del Campionato Sociale di Lavoro considerando i 5 migliori risultati ottenuti in prove di caccia Internazionali in Italia.

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove.
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnate ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Miglior Maschio in Working Test Beginner
Questo titolo verrà assegnato al soggetto, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento Working Test RCI considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Working Test in classe Beginner valevoli per il campionato sociale RCI dell’anno in corso.

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove.
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato ex aequo ai due migliori soggetti.

Premio Speciale Miglior Femmina in Working Test Beginner
Questo titolo verrà assegnato al soggetto, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento Working Test RCI considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Working Test in classe Beginner valevoli per il campionato sociale RCI dell’anno in corso. 

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove. 
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Miglior Maschio in Working Test Novice
Questo titolo verrà assegnato al soggetto, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento Working Test RCI considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Working Test in classe Novice valevoli per il campionato sociale RCI dell’anno in corso. 

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove. 
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato ex aequo ai due migliori soggetti.

Premio Speciale Miglior Femmina in Working Test Novice
Questo titolo verrà assegnato al soggetto, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento Working Test RCI considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Working Test in classe Novice valevoli per il campionato sociale RCI dell’anno in corso. 

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove. 
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Miglior Maschio in Working Test Open
Questo titolo verrà assegnato al soggetto, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento Working Test RCI considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Working Test in classe Open valevoli per il campionato sociale RCI dell’anno in corso. 

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove. 
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato ex aequo ai due migliori soggetti.

Premio Speciale Miglior Femmina in Working Test Open
Questo titolo verrà assegnato al soggetto, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento Working Test RCI considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Working Test in classe Open valevoli per il campionato sociale RCI dell’anno in corso. 

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di prove. 
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnato ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Dual Purpose maschio
Questo titolo verrà assegnato al soggetto maschio di ogni razza retriever che abbia ottenuto almeno la qualifica di Eccellente in due Esposizioni di bellezza e due Prove di caccia e che avrà ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento del Campionato Sociale di Bellezza considerando i 5 migliori risultati in Raduni/Mostre Speciali di razza e del Campionato Sociale di Lavoro considerando i 5 migliori risultati ottenuti in Prove di caccia, nelle classi Novice, Open, Campioni e Internazionali di cui uno soltanto può essere ottenuto anche in Prova Attitudinale di Caccia.

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di valutazioni morfologiche e prove.
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnate ex aequo ai due migliori soggetti.


Premio Speciale Dual Purpose femmina
Questo titolo verrà assegnato al soggetto femmina di ogni razza retriever che abbia ottenuto almeno la qualifica di Eccellente in due Esposizioni di bellezza e due Prove di caccia e che avrà ottenuto il maggior punteggio secondo i criteri di calcolo del regolamento del Campionato Sociale di Bellezza considerando i 5 migliori risultati in Raduni/Mostre Speciali di razza e del Campionato Sociale di Lavoro considerando i 5 migliori risultati ottenuti in prove di caccia, nelle classi Novice, Open, Campioni e Internazionali di cui uno soltanto può essere ottenuto anche in Prova Attitudinale di Caccia.

N.B. In caso di parità il titolo viene assegnato al cane che ha ottenuto il punteggio con il minor numero di valutazioni morfologiche e prove.
In caso di ulteriore parità il titolo verrà assegnate ex aequo ai due migliori soggetti.


Il calcolo dei punti e la compilazione delle classifiche vengono effettuate dal Consiglio direttivo o da Commissione da esso delegata.
Nei quindici giorni successivi all'ultima manifestazione valida, i proprietari dei soggetti che ambiscono a comparire nella classifica dei dieci migliori soggetti di ciascuna categoria, devono comunicare il punteggio per iscritto alla Segreteria del Club, documentandolo con fotocopia del libretto delle qualifiche. Nei successivi quindici giorni la Segreteria provvede a comunicare agli interessati le classifiche controllate ed approvate dal Consiglio Direttivo. Tutte le classifiche, limitatamente ai dieci migliori soggetti, vengono pubblicate sull'annuario dell'anno successivo. Ai proprietari dei soggetti primi classificati viene consegnato un Premio e rilasciato un Diploma. La proclamazione dei vincitori e la loro premiazione avvengono in occasione della cena sociale.

 

Challenge

Songiacomo Perpetual Challenge Dual Champion Attentiallupo
Miglior Labrador Retriever Dual Purpose
A partire dall’anno sociale 2004/2005 la Sig.ra Louise Alexander mette in palio un CHALLENGE in onore del Labrador CAMPIONE ASSOLUTO ATTENTIALLUPO (10/5/91 - 3/2/07). Lo scopo è di premiare il Labrador Retriever che dimostra, durante l’anno sociale, le doti che potrebbero indicare un futuro CAMPIONE ASSOLUTO - incoraggiando così lo sviluppo del Labrador ITALIANO verso la riscoperta della razza inglese come originariamente formata, BELLO E BRAVO = COMPLETO.
Cioè un soggetto vicino allo Standard della razza nonché competente nel svolgere lavoro di ricuperare la selvaggina abbattuta.

Possono partecipare al Challenge i soci del Retrievers Club Italiano iscritti da almeno un anno e in regola con l’iscrizione per l’anno sociale in corso.
N.B. IL SOGGETTO DEVE ESSERE NATO IN ITALIA.

Per poter partecipare al Challenge:
Ogni cane deve ottenere la QUALIFICA MINIMA di MOLTO BUONO in DUE PROVA DI CACCIA ITALIANA con CAC in palio. (PROVE ATTITUDINALE NON SONO VALIDE) I punti assegnati al CAC e al CACIT non sono cumulabili.

Il soggetto deve ottenere la qualifica di ECCELLENTE in almeno TRE MOSTRE SPECIALI e/o RADUNI. Deve essere iscritto in classe CAMPIONI, LIBERA, INTERMEDIA, LAVORO, GIOVANI o VETERANI.
I punti assegnati al CAC e al CACIB nelle MOSTRE SPECIALI non sono cumulabili. I punti assegnati al CAC non valgono se ottenuti in RADUNO.

LE GARE VALIDE PER IL CHALLENGE sono tutte quelle valide per il Campionato Sociale.

I cani di proprietà dell’Allevamento SONGIACOMO di Louise Alexander sono esclusi dal Challenge per i primi TRE ANNI dalla sua istituzione.
I punti vengono assegnati nel seguente modo:

Mostre Speciali / Raduni Prove di Caccia

Punti
Punti
ECC 1° 4 ECC 3
Ecc 2° 3 MB 2
ECC 3° 2 B 1
ECC 1 - -
       
BOB 2 4
BOS 1 3
BIS - BOG 2 2
RisBIS - RisBOG 1 1
       
CAC 2 CAC 5
RisCAC 1 RisCAC 3
CACIB 2 CACIT 7
RisCACIB 1 RisCACIT 5


Challenge Benelli
Miglior Retriever assoluto dell'anno
Viene assegnato al Campione Sociale senza distinzione di razza che abbia ottenuto il punteggio maggiore nel Campionato Sociale.


Challenge Bisagno
Miglior Retriever dell'anno nato e allevato in Italia
Viene assegnato al Retriever nato e allevato in Italia, senza distinzione di razza, che abbia ottenuto il punteggio maggiore nel Campionato Sociale. Nato e allevato in Italia significa che il soggetto è iscritto dalla nascita al LOI e che la madre al momento dell'accoppiamento era già di proprietà dell'allevatore italiano e iscritta al LOI.


Challenge Love It
Miglior Giovane Golden Maschio in esposizione
A partire dall'anno sociale 2006 il Sig Alessio Marzialetti titolare dell'affisso "Del Poggio Ventoso" mette in palio un Challenge intitolato al cane Royal Crest Love It Like A Valentine (World Junior Champion 2000 e Campione Italiano) detto Love it deceduto a 7 anni di età in data 05/01/2006 a causa di una leucemia.
Il premio andrà al giovane golden maschio che nel corso dell'anno abbia raggiunto il punteggio più alto secondo i criteri di assegnazione di cui all'art. 7 del Regolamento del Campionato Sociale accumulati in tutti i raduni e mostre speciali dell'anno. Il trofeo non potrà essere vinto da cani del proponente. Il trofeo verrà conservato dal vincitore per un anno per poi restituirlo al RCI che lo consegnerà al vincitore successivo. Nel trofeo sarà previsto un apposito spazio per incidere di volta in volta il nome del cane vincitore e del proprietario.


Challenge The Dusk Cup for the Gun's Choice
The Dusk Cup for the Gun's Choice è un trofeo messo in palio da Gwynthe Arangio-Ruiz in memoria del suo primo soggetto divenuto Field Trial Champion Duskymoonbeam. Seguendo l’esempio inglese, il premio per il Gun’s choice è unicamente affidato al giudizio e all'esperienza dei cacciatori di una batteria specifica. Il trofeo viene messo in palio per i cani iscritti alla classe Novice, cioè i cani con meno esperienza. Lo scopo è quello di valorizzare, attraverso gli occhi dei fucili il lavoro e le doti di quei soggetti, che mostrano eccellenti doti naturali. Il premio ogni anno verrà assegnato durante un field trial tra quelli in calendario sociale. L’assegnazione del trofeo in palio, sarà comunicata in anticipo sul sito, nella pagina relativa al calendario delle prove di caccia. I criteri per l’assegnazione del trofeo, verranno di volta in volta fissati dall'organizzazione e dai fucili del posto. Il nome del soggetto che vincerà il trofeo sarà successivamente pubblicato sull'annuario e sul sito del club.


Challenge Forever Young Joy Top Veteran Retriever
Dall'anno sociale 2009, Cristina Santinon mette in palio un Challenge dedicato alla sua prima golden retriever, Joy. Verrà consegnato durante le premiazioni di fine anno sociale e rimesso in palio ogni anno. Il premio andrà al miglior retriever veterano, senza distinzione di sesso, che nel corso dell'anno abbia raggiunto il punteggio più alto secondo i criteri di assegnazione di cui all'art. 7 del Regolamento del Campionato Sociale accumulati in tutti i raduni e mostre speciali dell'anno, proponendo un’incentivo di partecipazione dei veterani agli eventi del club. La persona che lo ritira si impegna a conservarlo nel miglior stato, a far incidere sulla targhetta il nome del cane vincitore e a restituirlo prima delle premiazioni dell'anno sociale successivo prendendo a suo carico anche qualsiasi eventuale spesa di riparazione. Una volta riempito tutto lo spazio per le targhette, il Challenge sarà restituito dal RCI a Cristina Santinon. Il RCI si fa garante del rispetto di queste regole. Questo Challenge rimane di proprietà della Signora Cristina Santinon.


Il conteggio dei punti e la compilazione delle classifiche vengono effettuate dal Consiglio direttivo o da Commissione da esso delegata. Nei quindici giorni successivi all'ultima manifestazione valida per il Campionato Sociale, i proprietari dei soggetti che ambiscono a comparire nella classifica dei dieci migliori soggetti di ciascuna specialità, devono comunicare il punteggio per iscritto alla Segreteria del Club, documentandolo con fotocopia del libretto delle qualifiche. Nei successivi quindici giorni la Segreteria provvede a comunicare agli interessati le classifiche controllate ed approvate dal Consiglio Direttivo. Tutte le classifiche, limitatamente ai dieci migliori soggetti, vengono pubblicate sul sito del club e sull'annuario dell'anno successivo. La proclamazione dei vincitori e la loro premiazione avvengono in occasione della cena sociale.

Challenge Witch è stato restituito alla famiglia del proprietario del trofeo Signora Cristina Garbarino deceduta nel 2009.
Challenge Acque Lucenti è stato ritirato dal proprietario del trofeo.
Challenge Dexas Gold è stato ritirato dal proprietario del trofeo.