aprile 24, 2018
| Login
RCI Centrale Sezione Flat e Altri Sezione Golden Sezione Labrador

Guccio - di Federico Pucci
Forse è una storia come tante altre ma per me molto importante. Nel 1993, e precisamente il 27 settembre, nacque Guccio un meraviglioso Labrador. Appena arrivò a casa eravamo tutti contenti e dal quel momento la mia vita cambiò. Conobbi il club, le sue attività, i soci. Era come se stessi sognando. Un retriever è veramente speciale e il mio Guccio mi ha dato tanto. Grazie alla sua simpatia di cane conobbi Francis, Angela, Olga, Gigi, Gianluca e Francesca, Fabrizio, persone a me molto care.
Grazie ai loro consigli imparai a capire cosa vuol dire avere un retriever e come comportarsi in qualsiasi momento.
Ancora oggi sto imparando dalla scomparsa del mio Guccio morto il 12 novembre per un tumore alla gola. Dentro di me ora c'è un vuoto come se la passione fosse svanita anche se in realtà ne ho ancora tanta.
Mi ricordo i primi incontri della domenica a casa di Francis con i cani per educarli, che risate.... e che gruppo magnifico. Ogni giorno mi portavo, e mi porto, un fagotto di insegnamento.
Con Guccio ho partecipato attivamente alle mostre, l'ho portato a caccia. Quando uscivo lui era la mia ombra.
Quando Guccio voleva uscire mi cercava come un bambino e... appena accennavo ad uscire cominciava ad abbaiare dalla gioia.
Quando poi andavo a caccia e mi vedeva vestirmi allora sì che diventava pazzo di gioia. Per me era un fenomeno di cane come la sua intelligenza.
Era un pò burbero con i maschi, ma era giusto perchè voleva che le femmine fossero tutte sue.
Ora il mio cuore è a pezzi ed i miei pensieri sono sempre fissi. Sicuramente queste poche righe non bastano a far capire quanto era grande il mio Guccio e quanto mi manca, ma solo una cosa so, e che sicuramente avrebbe voluto anche lui, prima o poi ne prenderò un altro.
Ciao mio dolce Guccio! Sei sempre nel mio cuore